La società era stata oggetto di verifica (2006) e per il mancato versamento dell'IVA abbiamo ricevuto 3 giorni or sono le volantino offerte casa e co cartelle esattoriali.
Teniamo infatti a ricordare, al riguardo, che per le obbligazioni assunte nei confronti di terzi (fornitori o debiti tributari) da parte della/e società estinta/e rimane la responsabilità della/e stessa/e solidalmente con quella del loro presidente o degli amministratori; in maniera più esplicita vogliamo affermare che.Quesito.25 Una società sportiva che da 10 anni non fa più attività con la figc, né con altre federazioni, può continuare ad usufruire delle agevolazioni della legge 398/91?Quesito.129 Siamo una Asd iscritta al coni, cannes premio della critica con.F., e facciamo solo attività rivolta ai cappa faper premio sp 100 angolo miglior prezzo soci.È da ritenere che il medesimo trattamento tributario vada applicato al premio di preparazione previsto dallart.Quale ricevuta abbiamo l'obbligo di rilasciare?21, devono essere registrate entro il termine di emissione e con riferimento al mese di consegna o spedizione dei beni.
Ora ci sono io, eletta con regolare assemblea ma mai comunicato all'A.D.E.
Risposta.105 L'unica norma che disciplina l'argomento del quesito è quella contenuta nella Legge.289/2002 la quale, all'art.90, comma 18-bis, prevede espressamente il divieto per gli amministratori di "ricoprire la medesima carica in altre società o associazioni sportive dilettantistiche nell'ambito della medesima Federazione sportiva".
2) fusione vera e propria con estinzione di entrambe le associazioni e nascita di una nuova associazione - i debiti di una o di entrambe le associazioni che partecipano alla fusione si trasferiscono obbligatoriamente a carico della nuova associazione?Tornando all'aspetto delle responsabilità ricordiamo che, ai sensi dell'art.38 del Codice Civile, per le obbligazioni assunte da persone che rappresentano l'associazione i terzi possono far valere i loro diritti sul fondo comune dell'associazione e che, qualora detto fondo si rilevasse insufficiente o addirittura inesistente, delle.Risposta.157 E' assolutamente impossibile procedere al cambio del codice fiscale che, lo ricordiamo, accompagna l'associazione fino al suo scioglimento; in caso di variazione del presidente e presumendo che la sede sociale venga trasferita presso il suo indirizzo, bisognerà procedere alla comunicazione di tali variazioni.Infine applichiamo la marca da bollo. .Risposta.124 L'iscrizione al Registro Coni, per le associazioni di nuova costituzione, deve essere richiesta entro 90 giorni dalla data di acquisizione del flusso di aggiornamento inviato dalla Federazione (per semplificare, entro 90 giorni dalla data di affiliazione pertanto, essendo oggi trascorso tale termine, per.L'avviso di accertamento a chi verrà inviato?Si richiama l'attenzione sulla regolarità dei documenti stessi, per quanto concerne sia l'esatta indicazione dei dati fiscali del soggetto emittente e, naturalmente, della stessa associazione, e sia il regolare assoggettamento al bollo sui documenti (escluse le fatture) di importo unitario superiore a 77,47 euro.E in base a quali normative?AA7/10; l'Ufficio rilascerà contestualmente il numero di Partita IVA coincidente con il numero di codice fiscale; - scegliere il regime fiscale che si intende adottare; se si decide di scegliere, come suggeriamo, il regime forfettario di cui alla Legge.398/1991, bisognerà comunicare con lettera raccomandata.



Ai sensi dell'art.1, comma 2, della stessa Legge 398, nei confronti di coloro che nel periodo d'imposta hanno superato il suddetto plafond, cessano di applicarsi le previste agevolazioni con effetto dal mese successivo a quello in cui il limite stesso è stato superato.