premio di ottenimento

contrattazione, introdotto con il Protocollo.
L' erogazione del premio avrà le caratteristiche di non determinabilità a priori e, a seconda dell'assunzione di uno o più criteri di riferimento di cui al 1 comma, potrà essere anche t otalmente variabile in funzione dei risultati conseguiti ed avverrà secondo criteri e modalità.I seggi residui vengono attribuiti alle altre liste e coalizioni in proporzione ai voti da esse ottenuti.Le parti si danno atto che hanno inteso definire l'importo complessivo del premio in ragione annua ed onnicomprensivo di ogni incidenza sugli istituti retributivi indiretti di cui si è già tenuto conto in fase di quantificazione del premio stesso.I seggi restanti, che generalmente costituiscono la parte preponderante del totale, sono ripartiti fra tutte le liste o coalizioni (inclusa quella vincente) in proporzione ai voti ottenuti.B.3) Attività di installazione, manutenzione e servizi Per questa tipologia assumono rilevanza la conformità della fornitura/prestazione alle richieste del cliente, la qualità e l' efficienza dell' attività di manutenzione, il rispetto dei tempi di ultimazione e consegna degli impianti.L' erogazione del premio, ove spettante, avverrà con la retribuzione del mese di luglio di ciascun anno.L'incremento si considera rispetto al numero dei seggi che le sarebbero attribuiti tenendo conto della sola proporzione dei voti ottenuti.A coloro che cesseranno il rapporto per pensionamento prima della data di erogazione del premio ma dopo il 31 dicembre dell'anno di riferimento, il premio verrà corrisposto sulla base dei dati disponibili al momento della risoluzione del rapporto.
2120 del codice civile, convengono che il presente premio sia escluso dalla base di calcolo del trattamento di fine rapporto.
Le presenti linee-guida intendono essere uno strumento utile ad estendere e semplificare l'esercizio della costruzione di sistemi incentivanti per i lavoratori fondati sul salario variabile per obiettivi tali da consentire la detassazione e la decontribuzione prevista per i premi di risultato.
Può essere utilizzato come valore assoluto oppure, ed in misura più efficace, si può fare riferimento al tasso di variazione di un anno rispetto al precedente.
Quella legge infatti prevedeva una" fissa dell'80 dei seggi a favore della lista più votata e la ripartizione proporzionale fra tutte le liste, inclusa la più votata, del residuo 20 dei seggi.
La successiva legge elettorale italiana del 2015 prevedeva l'attribuzione del premio in" variabile alla lista che abbia superato il 40 dei voti o, in difetto, alla lista che abbia prevalso nel turno di ballottaggio; quest'ultimo è stato dichiarato incostituzionale.
Risente in misura minore dell'andamento dei prezzi delle materie prime e dei componenti.
Per il triennio di competenza.Con il premio di maggioranza in" fissa (detto talvolta bonus system alla lista o alla coalizione vincente è assegnato un certo ammontare di seggi noto a priori, usualmente inferiore alla metà di quelli da assegnare.Il premio di maggioranza, in alcuni sistemi elettorali proporzionali, indica l'eventuale incremento del numero di seggi spettanti ad una lista o ad una coalizione elettorale che abbia ottenuto uno specificato risultato elettorale.The TCTerms Team, read more.Ai lavoratori con contratto di lavoro part-time il p remio sarà riconosciuto in proporzione all'orario di lavoro concordato.Procedura per la definizione dell'accordo nelle aziende prive.S.U.Refutation of an answer should be based only on the answer or its resources.Grecia modifica modifica wikitesto, dal ripristino della democrazia parlamentare nel 1974 e fatta salva una breve interruzione a cavallo tra gli anni ottanta e gli anni novanta, la Grecia è dotata di un sistema elettorale di tipo sconto toys giocattoli proporzionale rinforzato, che cioè prevede un premio.

Dopo le elezioni politiche del 1953, che comunque non videro l'applicazione del premio perché nessuna coalizione superò la metà dei voti, le due leggi elettorali vennero abrogate.