premio di produzione h602 comparto sanita

Di Brindisi.114847 - Cap.
Pertanto va sommata nellimponibile ai fini del calcolo della retribuzione differita che il lavoratore percepirà al termine del contratto di lavoro.
Le reiterate richieste da parte di alcuni consiglieri comunali di accesso agli atti, non fanno altro che rallentare le procedure aziendali a danno delle relazioni industriali e degli stessi lavoratori della società.Gli elementi della retribuzione sui quali si calcola laccantonamento alla Cassa Edile che poi dà diritto premio grande frstello vip alla gratifica natalizia agli operai sono seguenti: paga base di fatto; indennità di contingenza; indennità territoriale di settore; utile medio o effettivo di cottimo e premi di produzione.14 dicembre 1990 e l'indennità sostitutiva di cui al punto 4 dell'articolo sopracitato, per le aziende dalla stessa interessate, resta definitivamente fissata negli importi in essere al i fini della retribuzione dei volkswagen premio ai dipendenti lavoratori.Il lavoratore al termine del rapporto di lavoro, anche se avviene durante lanno solare, ha diritto al pagamento dei ratei di tredicesima maturati nellultimo stipendio.Tredicesima e trattamento di fine rapporto (TFR).Ciò vuol dire che la tredicesima o gratifica natalizia è una mensilità aggiuntiva che spetta a tutti i lavoratori in quanto rientrante nella retribuzione spettante costituzionalmente per lattività lavorativa prestata, mentre la quattordicesima non spetta di diritto al lavoratore, ma solo se è prevista dal.Gli importi erogabili saranno calcolati con riferimento ai risultati conseguiti e comunicati alla Rappresentanza sindacale unitaria entro il mese di luglio dell'anno successivo a quello cui si riferiscono i risultati ; avranno diritto alla corresponsione del premio i lavoratori in forza in tale data.
Limpres edile infatti accantona presso la Cassa edile una percentuale a titolo di ferie e gratifica natalizia per ogni operaio e calcolata sulla base delle ore di lavoro normale contrattuale effettivamente prestate, nonché tutte le festività (1 gennaio Capodanno, 6 gennaio Epifania, Lunedì di Pasqua.
E il caso in cui lindennità complessivamente corrisposta dallInps è inferiore al massimale stabilito per i trattamenti di CIG.
Tredicesima nel tirocinio o stage.
Nella quattordicesima mensilità invece, lulteriore mensilità aggiuntiva prevista da alcuni ccnl e che viene pagata nel mese di luglio, la maturazione invece va dal 1 luglio al 30 giugno dellanno successivo.
Ovviamente se il lavoratore riceve una busta paga unica comprensiva della mensilità di dicembre tredicesima, il lavoratore troverà lIrpef calcolata sul reddito del mese di dicembre più la tredicesima e troverà quindi lapplicazione delle detrazioni.Premesso che, nel caso in esame: 1) la produttività dell'anno corrente è determinata dal rapporto tra il fatturato (deflazionato) ed il numero medio di dipendenti in forza nell'anno (P anno 1 2) la produttività dell'anno precedente è determinata dal rapporto tra il fatturato.Il secondo è un indicatore di produttività e consente di approssimare in modo semplice l'effettiva evoluzione della produzione di reddito mediamente prodotto da ogni dipendente poiché, rispetto al fatturato e al valore della produzione,.A.In caso di cassa integrazione con sospensione a zero ore, i ratei maturano a carico dellInps.Allegato 5: Linee-guida per la diffusione del premio di risultato Nel considerare la contrattazione collettiva, esercitata nel rispetto delle regole condivise, un valore nelle relazioni sindacali e nel comune obiettivo di consolidare il modello contrattuale fondato su due livelli di contrattazione, introdotto con il Protocollo.Il premio come sopra definito sarà ad ogni effetto di competenza dell'anno di erogazione, in quanto il riferimento ai risultati conseguiti è assunto dalle parti quale parametro di definizione per individuarne l'ammontare.Gli elementi che fanno parte della retribuzione utile per il calcolo della tredicesima, infatti, sono generalmente indicati nei contratti collettivi.Considerata la novità e le particolari caratteristiche che l'istituto del premio di risultato viene ad assumere nel rinnovato assetto contrattuale, le parti concordano la costituzione di una Commissione paritetica nazionale che assumerà il compito di monitoraggio ed analisi degli accordi posti in essere.Cioè se un lavoratore svolge un part-time di 20 ore su 40, quindi un part-time al 50, il rateo di tredicesima maturato sarà di importo ridotto al 50 rispetto allo stesso tipo di lavoratore, ma con un contratto full-time di 40 ore.