un veicolo quindi di progresso.
La cosa che più ci si può augurare per il premio è quindi quella di riuscire a premio vodfone happy mantenere il livello qualitativo attuale ».
La serata, che si svolgerà tra un manto di stelle e il riflesso del chiaro di luna sullo specchio dacqua antistante al teatro allaperto, sarà resa ancor più magica dalla presenza del De Sossi Quartet.Ma anche lettori che acquistano un libro appena sfornato, o che trovano un libro difficilmente digeribile, chi lo assimila a piccole dosi; cè il lettore che divora un libro in modo famelico, chi lo assapora e chi lo consuma in pace la sera, sul divano.Concludo dicendo che mi è sembrato preoccupante che si sia steso un velo attorno a una discussione tra papa Francesco ed Eugenio Scalfari, la quale ha dato invece una chiave di lettura vera sulla criminalità organizzata».Per quanto riguarda la mia professione, posso testimoniare che le donne hanno tanta voglia di emergere e sono delle cellulari iphone 5 in offerta accanite lettrici.La qualità delle opere di narrativa, poesia e saggistica sanciscono, come sempre accade, la riuscita di un concorso.Questo Premio Letterario è nato da una sua idea e ha preso la consistenza che ha oggi, a forza di perseveranza e sacrificio.Il poeta è infatti un artigiano della parola, perché la usa in tutti i modi possibili, la manipola, la frantuma, ne assapora il suono, il colore, ne esplora il significato, anche quello più lontano, porta alla luce le parole non più usate, quelle corrose dal.Mi piace citare qui, in questo luogo simbolico per il pensiero delle donne, la scrittrice Virginia Woolf che, in un suo intervento radiofonico, disse che le parole arrivano a noi dal passato, dove hanno stretto relazioni, si sono riprodotte, mischiate, imbastardite.Dei duemila e cento premi che esistono in italia, il Tropea si colloca senzaltro tra i primi dieci come rilievo e come prestigio.Motivazioni della giuria, riguardo alle opere premiate nella VII edizione.Il libro elettronico, il lettore mp3, mi rendo conto che anche per essi sia ragionevole parlare di una loro significativa e peculiare fisicità: hanno un peso, fa piacere trasportarli e percepirli come compagni fedeli, sempre pronti e carichi, efficienti; le-book permette addirittura una certa gestualità.
Hanno votato 143 membri della Giuria Popolare, pari al 31,7 degli aventi diritto al voto (in totale 450).
IL libro, sono venuto qui per sparire, in questo borgo abbandonato e deserto di cui sono lunico abitante.
I libri invecchiando prendono lodore del tempo, ingialliscono, smettono il profumo della stampa e prendono quello della nostra cartella, del sudore delle mani, della polvere della libreria, hanno lodore della mia stanza, portano i segni dei traslochi.
Una sfera che possiamo percorrere in lungo, in largo, in profondità ma che non ci permette di uscire: una prigione!
E noto a tutti che al di là del singolo libro o del suo autore, ogni casa editrice si caratterizza per una forte riconoscibilità, mediata dalle sfumature di copertina, dalle caratteristiche tipografiche della costa, dallo spessore e dal colore della carta, dalla misura del carattere.
Desidero proporvi qualche riga tratta da questo saggio di Nuccio Ordine (Lutilità dellinutile.
E attraverso i libri che ho cominciato a sgretolare la vertigine che deriva dalla mancanza di certezze, dallignoto, è lì che trovo i mezzi per dare senso a una vita che inesorabile scivola via, dove ho imparato seppur con fatica a capire che va rispettata.A me piace incontrare persone che si dimostrano capaci ancora di cogliere il valore dei piccoli gesti, che sono curiose, persone che ancora apprezzano la vertigine che si prova guardando un cielo stellato o che abbiano, come me, unespressione un po ebete come quando nevica.Grazie di cuore a tutti!Quindi voglio fare un invito a leggere, perché leggere fa bene a capire gli altri e a riscoprire la nostra identità».E dopo gli interventi dei tanti ospiti, che con i loro contributi hanno arricchito la manifestazione, è giunto il momento della proclamazione.La nostra segreteria provvederà allo smistamento e alla rotazione delle stesse ai giurati preposti.Per quanto ci si auguri di volare, oltre una certa altezza non possiamo andare e cè pure unattrazione che sembra volerci incollare al suolo.Lannullo e la cartolina relativa sarà contenuto in un folder da collezione che consegneremo agli autori presenti alla Cerimonia.

Ho partecipato alla prima edizione del Premio che utilizzò gli e-book con un po di perplessità, ma in seguito mi sono ricreduto, perché il mondo è pronto ad accettare queste nuove forme di libro.
Ma un  Premio  letterario   è, a mio parere, qualcosa di più.