Gli Olys erano anche stati addestrati a chiudere un occhio sullo scavalcamento delle recinzioni del villaggio, effettuato dagli atleti regali in cucina che trovavano faticoso passare dal check point o che tiravano tardi la notte.
C'è chi ritiene che anche lui sia stato ucciso da agenti del Mossad.
Non appena Schreiber incontrò Wolf, 3 si verificò tra i due il seguente scambio di battute: « Schreiber: "Che disgrazia che questa cosa si sia saputa solo all'ultimo momento".
Intanto, Giacinto chiede a Cettina di sposarlo, ma la colf dei Martini è titubante all'idea del matrimonio, e quindi rifiuta la proposta del fidanzato.Quando il conducente apprese che il teatro dell'azione era a Fürstenfeldbruck, frenò bruscamente, causando un massiccio tamponamento a catena.Il massacro di Monaco di Baviera fu un evento terroristico avvenuto durante.Intanto Cettina e Nonno Libero scoprono che Fausto ha un'infiammazione alla prostata, e quindi è costretto ad andare sempre in bagno.Spiegel Online International,.Ma lo trova abbracciato con Alice, per cui parte per Milano.Aveva lavorato come cuoco al villaggio durante la costruzione del medesimo Afif Ahmad Hamid, conosciuto come "Paolo" Khalid Jawad, conosciuto come "Salah" Ahmad Shiq Taha, conosciuto come "Abu Halla" Mohammed Safadi, conosciuto come "Badran" Adnan al-Gashei, conosciuto come "Denawi" Jamal al-Gashei, cugino del precedente, conosciuto.Nel 1999 fu girato un film documentario intitolato Un giorno a settembre, decreto monti tagliandi incentrato sui fatti di Monaco.I membri della troupe vedendolo trafelato, vestito solo con un paio di pantaloni e con un accento strano, scoppiarono a ridere, pensando si trattasse di uno scherzo.In questo frangente le autorità tedesche si accorsero che il commando era formato da otto persone e non cinque, come avevano creduto sino a quel momento.
Le donne acconsentirono anche a non parlare mai pubblicamente di quelle immagini, che fino a quel momento non pensavano nemmeno esistessero.
Così Fausto va da Lele per chiedergli un rimedio, ma lui essendo troppo impegnato, lo affida ad una dottoressa.
(EN) Salaf Khalaf (Abu Iyad Without a Homeland: Conversations with Eric Rouleau, Tel Aviv, 1983.
In questo periodo, Abu Daoud incontrò diverse persone tra cui, in un'occasione a Colonia, un gruppo di arabi che indossavano abiti occidentali eleganti e che, secondo Pohl, cosa regalare ad un futuro diacono erano funzionari dell'Ambasciata libica a Bonn.
Diretto da: Anna Di Francisca, Riccardo Donna Scritto da:Giovanna Calico Tommaso Capolicchio Trama modifica modifica wikitesto A causa dei danni subiti in casa Martini, la famiglia vivrà per un breve periodo nelle case di Alice e di Irene, Ciccio però ultimamente è più strano del.Kehat Shorr e André Spitzer si affacciarono alla finestra del secondo piano mentre un terrorista li teneva sotto tiro.Abu Dawud osservò dal vetro divisorio i doganieri tedeschi che aprivano una delle valigie.Un commando dell'organizzazione terroristica palestinese, settembre Nero irruppe negli alloggi destinati agli atleti israeliani del villaggio olimpico, uccidendo subito due atleti che avevano tentato di opporre resistenza e prendendo in ostaggio altri nove membri della squadra olimpica.Mentre Pohl si trovava a Vienna, in concomitanza con le Olimpiadi, giunse la notizia del sequestro e dell'uccisione degli atleti israeliani e la circostanza lo indusse a ritornare in Medio Oriente dove incontro Abu Iyad che era deciso a vendicarsi contro la Germania Ovest,.Una sera, rientrato a casa ubriaco, Sergio picchia selvaggiamente Alice.Nel tentativo di uscire viene preso per ladro, cade in un canale e arriva al ristorante bagnato fradicio.Yossef Gutfreund, 40 anni, arbitro di lotta greco-romana, padre di due figlie.Diretto da: Anna Di Francisca, Riccardo Donna Scritto da:Giovanna Calico Tommaso Capolicchio Trama modifica modifica wikitesto Giacinto si dimentica dell'anniversario con Cettina e lei ci rimane male.Verso le 4 del mattino, il commando di terroristi si avvicinò alla recinzione del villaggio olimpico.Eliezer Halfin, 24 anni, lottatore, nato in Unione Sovietica, cittadino israeliano da pochi mesi.Lo stesso Abu Dawud menziona il ruolo di Mahmd Abbs che si preoccupò di reperire i fondi per l'operazione, nonostante non fosse al corrente dello scopo cui sarebbero serviti.