E' il mio ultimo gesto per lui regalo per sempre nella sua premio oscar luigi scalfaro vita terrena, lo abbraccerò finchè posso, poi lo penserò, lo ricorderò e lo amerò mentre corre nel paradiso dei gatti.
Ricordo i nostri giri in bicicletta, tu seduta sul cestino che annusavi l'aria e scoprivi il mondo.
Ne scesero 4 uomini: il primo basso e tarchiato, il secondo alto e slanciato, il terzo con una gran pelata e dei baffetti neri e il quarto molto giovane, biondo e muscoloso.Sola, con quegli occhietti cisposi, con quel brutto rantolo mentre respiravi, un po' rossiccia, un po' nera; ti ho presa in braccio ed hai cominciato a fare le fusa.Allimprovviso, uno stormo di uccelli si alzò in volo e allorizzonte apparvero 2 enormi camion che giunsero nello spiazzo pochi metri dopo il branco di gazzelle che fuggì rovinando la caccia delle leonesse.Ora ho un gatto che si chiama Mimotto, perchè è molto grande, che però sta sempre aesse isola della scala sconti fuori.Il ghepardo si gettò su di lui e gli azzannò la gola.Betty la nostra amatissima gatta, ieri sera alle.30 si è spenta, causa vescica spappolata da un calcio di balordi (bastardi)!Mi portò con sè nella sua casa e lui disse mamma non dire di no, mi mostrò alla sua mamma e agli altri componenti della famiglia, anche ad un mio simile un gattone grande e dolcissimo di nome Fazy, che devo dire mi ha accettata.Al contrario, Tyson cercava affetto da lui e continuava ad avvicinarsi e sdraiarsi accanto, ma all'impatto il nostro Pupillo si allontanava infastidito come se non lo accettasse nel suo nucleo.Per certi aspetti sembrava un cane: aspettava il rientro dei componenti la famiglia davanti all'uscio e a modo sua faceva capire le sue necessità.
Oops dimenticavo, ultimamente mi sono divertita un pò e mi sà che tra non molto sarò mamma.
Non l'ho affidata a nessuno neanche quando 3 anni fà sono diventata allergica al pelo dei ho continuato a volerla con me, ad accarezzarla contro il volere di tutti e poi a correre a prendere le medicine e mettere il collirio.
Si perché sono loro che scelgono noi, sono loro che scelgono.Cè la banca, una casa gialla con luogo di culto tipo negozietto, un wine bar e quattro bar.Ogni volta che ce la lasciavo avevo paura che le succedesse qualcosa e infatti lo scorso 12 luglio sono tornata a casa da lavoro e non l'ho vista, di solito lei appena arrivavo con la macchina mi veniva vicino e appena aprivo lo sportello.Li ho accuditi, avevano appena 3 settimane e li ho cresciuti riscoprendo delle emozioni che credevo di aver perduto.Una strana sensazione dopo questa esperienza: di solito quando ti muore una bestiola cerchi subito il rimpiazzo, per me ora non è così.Tutto sommato ero sempre un felino anche se in miniatura.Passai una notte dinferno ma il giorno dopo, con incredulità di mia madre, la mia allergia era sparita, assurdo ma vero.E' arrivata per caso e, quasi quasi contro la mia volontà.Nacque un trambusto terrificante.Siamo una giovane coppia di sposini senza figli e decidemmo di recarci in Calabria così, quasi per caso senza alcuna ragione, forse per godere degli ultimi scampoli dell'estate cogliendo l'occasione di un week end "allungato".Domenica 18 giugno per la prima volta Pulce non dormiva con noi!Aveva tanto bisogno del suo calore, della sicurezza che le dava, delle sue coccole.



Ci rincontreremo in un mondo pieno di gioia e di amore e lì potremo stare tutti insieme per sempre.
Ha vissuto con me quattro anni, poi lo scorso 6 agosto si è allontanato e non è più tornato.